lunedì 15 maggio 2017

INCONTRO COL PRESIDENTE DELL' APE CLUB D' ITALIA

Nel pomeriggio di sabato, il direttore ha avuto l' onore di fare visita guidata alla collezione del Museo presso la mostra provinciale del collezionismo al Presidente Onorario dell' Ape Club d' Italia Fabio , che ha regalato molti gadget e un nuovo modellino scala 1/18 al Museo.
Ecco alcune foto dell' incontro.


FOTO MOSTRA PROVINCIALE COLLEZIONISMO

Alcune foto dalla mostra provinciale del collezionismo 




lunedì 24 aprile 2017

MOSTRA PROVINCIALE DEL COLLEZIONISMO

E' uscito il volantino della mostra provinciale del collezionismo alla quale sarà esposta la collezione del museo!

Per vederlo, clicca qui


venerdì 14 aprile 2017

NUOVO ARTICOLO SUL MUSEO!

Ecco qua l' articolo scritto dal direttore e dai suoi compagni di classe sulla visita al Museo dell' Ape Car.

Per visualizzarlo, clicca qui
 

giovedì 13 aprile 2017

MOSTRA PROVINCIALE DEL COLLEZIONISMO

Ricordo che la collezione del Museo dell' Ape Car sarà presente alla mostra provinciale del collezionismo, organizzata dal Circolo Filatelico Numismatico Morbegnese.
Essa si terrà a Morbegno nei giorni 12 13 e 14 maggio 2017.

Non mancare!
Per maggiori info clicca qui

mercoledì 22 marzo 2017

VISITA AL MUSEO DELL' APENAUTA GIORGIO MARTINO

Il giorno 19 marzo è arrivato per visitare il Museo dell' Ape Car di Morbegno l' Apenauta Giorgio Martino.
Ecco alcune foto della sua visita.






venerdì 13 gennaio 2017

VISITE GUIDATE

Si ricorda che il direttore effettua visite guidate al Museo dell' Ape Car su prenotazione con mail a museoapecarmorbegno@gmail.com, indicando giorno e orario preferibili per la visita.
L' ingresso è a offerta libera.

mercoledì 11 gennaio 2017

STAFF DEL MUSEO



 
 
ECCO IL NOSTRO STAFF:
 
Direttore generale: Francesco Bongio
Direzione artistica: Francesco Bongio
Vice direttore: Giulia Bongio
Ufficio marketing e relazioni con il pubblico: Silvia Monti
Sicurezza, logistica e trasporti: Lorenzo Monti
Meccanica e riparazioni: Piero Monti
Fotografo eventi: Lara Perego
Aggiornamento blog: Francesco Bongio

Un ringraziamento ai nostri sostenitori: Claudia Monti, Sergio Bongio, Graziella Simonini, Renata Passerini, Matteo Bongio, Nina Monti, Chiara Canti, Clara Mazzoni, i cugini Ronconi e gli amici.
 

ARTICOLO SUL MUSEO

Come anticipato ieri, è uscito sul' edizione cartacea e digitale del Corriere della Sera l' articolo sul Museo.

Per visualizzarlo clicca qui.

sabato 24 dicembre 2016

NUOVE FOTO DELLO STAFF

Ecco le nuove foto dello staff del Museo scattate ieri che appariranno sul Corriere dela Sera


MECCANICO UFFICIALE

Ecco il nostro meccanico ufficiale dei modellini al lavoro!


INTERVISTA!!!

Ieri il direttore è stato intervistato telefonicamente da una girnalista del Corriere della Sera!
Vi aggiorneremo sul giorno dell' uscita, comunque a breve.
Risultati immagini per corriere della sera

NUOVO MODELLINO NELLA COLLEZIONE DEL MUSEO

Ai circa 40 modellini della collezione del Museo dell' Ape Car, se ne è aggiunto uno molto particolare, trovato per caso da Silvia.
Questo modellino è in scala 1:18 ed è stato prodotto in numero molto limitato e riproduce l' Ape Calessino presidenziale prodotto nel 2008 per il presidente della repubblica di allora, Giorgio Napolitano. Anche il modello reale è stato prodotto molto limitatamente.
Sotto l' immagine.

venerdì 23 dicembre 2016

martedì 20 dicembre 2016

SUL GIORNALE!!!

l' articolo che doveva uscire sabato sulla provincia di Sondrio quotidiano e' uscito oggi!!!
Comprate tutti la provincia in edicola!

martedì 13 dicembre 2016

VISITE GUIDATE

Si ricorda che il museo organizza vosite guidate su prenotazione con mail a museoapecarmorbegno@gmail.com scrivendo nome, cognome e giorno e ora di preferenza per la visita.
Per chi volesse essere sempre informato sul museo e iscriversi alla newsletter può sempre mandare una mail a museoapecarmorbegno@gmail.com nome, cognome e indirizzo mail.

sabato 10 dicembre 2016

CALENDARI 2017

Caro amico del museo, come di consueto sono stati preparati i calendari del 2017!😜😜
Non perderli!

Il costo è di € 2

Per acquistarli, vieni nella nostra sede approfittandone per una visita, ovviamente previa prenotazione con mail a museoapecarmorbegno@gmail.com, o ordinali sempre mandando una mail.






venerdì 9 dicembre 2016

SIAMO SUL GIORNALEEE!!!

Non perdetevi l' articolo del "Giorno" che parla di noi oggi in edicola!!!
Ecco le  foto e il link dove vederlo.

Per vedere l' articolo, clicca qui:  http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/museo-modellismo-1.2740183



mercoledì 23 novembre 2016

1946-2016: 70 ANNI DI APE

ULTIME NOTIZIE
BUON COMPLEANNO APE!

Dopo la Vespa, nel 1946, Piaggio decide di dedicarsi anche al trasporto leggero con l'Ape, che come il celebre scooter, ha conosciuto un successo straordinario.
Per la prima volta appare il 23 novembre 1946 alla 24a Esposizione Internazionale del Ciclo e del Motociclo di Milano. La sua strettissima parentela con la Vespa è evidente fin da subito: praticamente l'Ape A è lo scudo di una Vespa a cui e' stato abbinato un "carretto".
ape 1946
Per motivi di spazio ma anche per semplificare e ottimizzare il sistema di trasmissione alle ruote posteriori, il motore si trova sotto la sella. Quest'ultimo è lo stesso della Vespa, ma montato al contrario, con la ventola che si trova ora sul lato sinistro, un due tempi di 125 cm3 abbinato ad un cambio azionato "a bacchetta" ma questa volta a 4 marce, nel prototipo e nelle prime presentazioni indicato con retromarcia ma una volta mandato in produzione in realtà senza retromarcia. I 4 onesti cavalli di potenza permettono al mezzo di raggiungere la velocità di circa 45 km/h per una portata massima di 200 kg. Con un litro di miscela l'Ape percorre a pieno carico ben 35-40 chilometri. Impianto frenante composto da freno a mano che agisce sul differenziale, freni idraulici a tamburo sulle ruote posteriori azionato a pedale, mentre sulla ruota anteriore rimane lo stesso freno con tirante in acciaio e leva al manubrio, presente sulla forca della Vespa.
annuncio ape
Ape viene poi veduta al pubblico a partire da maggio 1947, inizialmente solo con cassone aperto in legno ma è possibile coprirlo con un telo, successivamente viene prodotta anche la versione furgoncino. Si può anche montare una cabina di protezione per chi guida, delle più diverse forme.
ape furgoncino
La prima variante è presentata nel 1949 alla Fiera del Milano. Si chiama Ape Giardinetta (ma è conosciuta anche come Ape Calesse) ed è adibita al trasporto di cose e di persone. Al posto del cassone si trova un comodo divanetto protetto da una capote a soffietto. I rapporti vengono leggermente allungati adottando semplicemente dei nuovi pignoni sui semiassi.


ape calesse

mercoledì 9 novembre 2016

TESSERA "AMICO DEL MUSEO"

Ciao fan del Museo dell' Ape Car, da oggi puoi diventare ufficialmente amico del Museo!
Basta una mail a museoapecarmorbegno@gmail.com con nominativo, indirizzo e-mail per la newsletter e una quota di 5 euro per ricevere: una cartolina a scelta o un adesivo dei 5 anni, una spilletta o un calendario 2017 e la tessera ufficiale!
Non perdere questa chanche!

FOTO CON I RAPPRESENTANTI DEL CIRCOLO MORBEGNESE

Durante la festa, il direttore e i rappresentanti del Circolo Morbegnese si sono concessi una foto assieme...

FOTO DELLA FESTA PER I 5 ANNI DEL MUSEO